SSD Tennis Tavolo
Reggio Emilia
Il diciassette non spaventa: il Tennistavolo Reggio Emilia e Wenyu Liu avanti insieme

giugno 11, 2021
Bando alla scaramanzia, con il numero diciassette che non spaventa. Per la diciassettesima stagione, infatti, il cinese Wenyu Liu sarà tecnico-giocatore al Tennistavolo Reggio Emilia, con il sodalizio del presidente Paolo Munarini che sarà guidato nuovamente dall’allenatore classe 1985, impegnato contemporaneamente anche nelle vesti di giocatore nella formazione neopromossa in B1 maschile. Un matrimonio, dunque, che non conosce crisi tra un professionista e una realtà, quella reggiana, che si sta consolidando sempre più nel panorama nazionale, apprestandosi – tra l’altro – a disputare il secondo anno consecutivo in A1 maschile.
Per Liu, una nuova avventura all’orizzonte, sempre in maglia reggiana in un territorio che ormai l’ha “adottato”. “Sono contento di aver centrato due promozioni consecutive, prima dalla C1 alla B2 e nella scorsa stagione dalla B2 alla B1. Quest’ultima è stata particolare, arrivando in piena pandemia, ma siamo riusciti a vincere ugualmente. Ringrazio i miei compagni di squadra e la società che mi ha dato la possibilità di giocare in una stagione così particolare,coronata con la promozione e con tutte le presenze in un campionato dal calendario ridotto. Ora non vedo l’ora di iniziare il prossimo anno in B1, sempre puntando in alto. Come allenatore, invece, il mio obiettivo è sempre quello di regalare le massime soddisfazioni ai ragazzi”.
La conferma del tecnico-giocatore è la prima pietra del Tennistavolo Reggio Emilia per la stagione2021/2022, nel vivo della sua fase di progettazione.

 
Nella foto di Paolo Giorgio, Wenyu Liu (Tennistavolo Reggio Emilia)


ARCHIVIO NEWS


© 2021 SSD Tennis Tavolo Reggio Emilia, Via Mazzacurati, 11 - 42122 Reggio Emilia (RE) - posta@ttreggioemilia.it
Privacy | Website by Clicom